Home   |   Informazioni Cocaina   |   Dipendenza Cocaina   |   Disintossicazione Cocaina   |   Struttura   |   Gallery   |   Testimonianze   |   Contatti 
     
 
 

Novità!
Non hai tempo ora di leggere il sito?

Preferisci Scrivere
invece di Chiamare ?

 
Lascia ora la tua email:
Ti contattiamo noi in forma assolutamente
privata e Anonima!
 
Tuo Nome (*):
E-mail (*):
Telefono *:
 
Il problema riguarda:
Me stesso Un familiare Un amico
 
Se Vuoi, lascia qui un messaggio
 

*
 
 

Garanzia di serietà = la tua Email è sicura: da me NON riceverai mai spam
Nota: I campi con * sono obbligatori

Gli Effetti del Crack

Dato che il crack è una forma già pronta di cocaina a base libera, gli utilizzatori non devono comprare gli strumenti per trasformarla e non devono esporsi alle esplosioni chimiche associate al processo di “freebasing”.

Crack

Il crack è spesso confezionato in fiale o bustine di plastica e venduto in piccole quantità, di solito 300-500 mg o una quantità sufficiente per due o tre inalazioni.
Come per tutte le droghe da strada, ciò che viene effettivamente venduto per crack potrebbe non corrispondere a ciò che si crede di aver comprato.

   
E’ difficile indicare gli effetti del crack quando non si conosce l’effettivo contenuto della sostanza. Esistono rischi di decesso documentati sia al primo che al centesimo utilizzo, o qualsiasi volta il crack venga utilizzato.
Si può morire per gli effetti del crack anche senza finire in overdose.

Inoltre, se la prima esperienza col crack porta ad un uso continuato, altri effetti del crack includono il rapido insorgere di tolleranza, dipendenza e di tutti i problemi sociali che possono derivare dall’uso abituale di droghe.

Gli effetti del crack, una volta inalato, sono quasi istantanei e molto forti, pari all’iniezione endovenosa di cocaina: è uno stupefacente altamente pericoloso. Gli effetti del crack generano una rapida assuefazione, creando una forte dipendenza mentale e fisica. A questo fatto si può forse attribuire la particolare attenzione che è stata dedicata alla diffusione di questa droga rispetto ad altri tipi.

Quali Sono gli Effetti Negativi del Crack ?

Tra gli effetti del crack più temuti, oltre ai danni fisici permanenti, sono i danni mentali. Il crack è in grado di aumentare gli istinti violenti e disinibire i principali centri di controllo del sistema nervoso centrale. Spesso il suo uso cronico porta ad alienazione sociale. Gli effetti del crack che si evidenziano con maggiore frequenza sono forme di psicosi, comportamenti asociali e criminali.

Effetti del crack sulla mente:
   
-
Euforia, distorsione cognitiva e delle capacità percettive, minore reattività fisica e mentale, riduzione del senso di fatica, gravi alterazioni del sonno e della sensazione di sazietà
 
Effetti del crack sul fisico:
   
-
 Aumento della frequenza cardiaca e della pressione arteriosa, iper-produzione di adrenalina, accelerazione del processo arteriosclerotico con rischi considerevoli di trombosi, infarto del miocardio e danni permanenti al sistema cardio-vascolare.
 
L’Overdose si manifesta con:
   
-
 Agitazione, ostilità, allucinazioni, convulsioni, ipertermia, infarto, paralisi muscolare e della respirazione, morte.
 
Effetti del crack a lungo termine sono:
   
-  Depressione, ansia, irritabilità, paranoia, insonnia e psicosi
-  Perdita di peso, distruzione del sistema immunitario

 

 
 
   
 

         

 

  

Struttura del Centro

Vai alla Struttura

Gallery Fotografica

Vai alla Gallery

Video & Foto 3D


Vai al Video & Foto 3D