Home   |   Informazioni Cocaina   |   Dipendenza Cocaina   |   Disintossicazione Cocaina   |   Struttura   |   Gallery   |   Testimonianze   |   Contatti 
     
 
 

Novità!
Non hai tempo ora di leggere il sito?

Preferisci Scrivere
invece di Chiamare ?

 
Lascia ora la tua email:
Ti contattiamo noi in forma assolutamente
privata e Anonima!
 
Tuo Nome (*):
E-mail (*):
Telefono *:
 
Il problema riguarda:
Me stesso Un familiare Un amico
 
Se Vuoi, lascia qui un messaggio
 

*
 
 

Garanzia di serietà = la tua Email è sicura: da me NON riceverai mai spam
Nota: I campi con * sono obbligatori

Ulteriori Barriere a un Completo Recupero dalla Dipendenza da Cocaina

Una componente del ciclo della dipendenza da cocaina è, senza dubbio, il senso di colpa. La maggior parte dei cocainomani, prima di diventare tali, erano sostanzialmente delle brave persone, capaci di distinguere ciò che è giusto o sbagliato e prive d’intenzioni di nuocere agli altri. Quando iniziano a dipendere dalla cocaina, iniziano a dire ed a fare cose che, in fondo, sanno non sono giuste. Perdono la capacità di controllarsi.

Si intrappolano nel circolo vizioso della dipendenza da cocaina e mentono al riguardo; magari rubano o commettono altre azioni riprovevoli per potersi permettere un uso ulteriore di cocaina. Il tossicodipendente accumula memorie di queste esperienze negative, una dopo l’altra. Commette un’azione distruttiva e registra il ricordo di quel momento, incluse le persone coinvolte, in un modo o nell’altro, con quell’episodio. Sa che queste azioni sono negative e quindi, dopo averle commesse, ne risente. Queste memorie di colpa si riaccendono, quando chi era in quegli episodi è presente o dove quelle azioni erano state commesse, facendolo stare male.

Col tempo, il cocainomane commette ancora più trasgressioni e la gente che le ha subite e gli sta intorno, senza saperlo, diventa la molla che fa scattare queste memorie di azioni disoneste. Cioè, quando un genitore, un familiare o un amico appaiono in sua presenza, fanno scattare automaticamente questi sensi di colpa. Costoro non devono nemmeno dire una parola. La loro vista è sufficiente a scatenare la colpa.

Il modo più facile per evitare questi spiacevoli sensi di colpa e, per il cocainomane, quello di usare ancora più cocaina, così da isolarsi da queste sensazioni. Lo stordimento procurato dalla cocaina sembra un’opzione accettabile. Via via che si stordisce sempre più davanti alle sue proprie sensazioni, alla gente che lo circonda ed al loro atteggiamento nei suoi confronti, il cocainomane inizia a ritirarsi da loro. Più trasgressioni commette e più si ritira, fino ad essere completamente isolato dalla famiglia. A quel punto se ne andrà o si estranierà completamente dal contesto in cui vive. Durante questo processo, dimostrerà certamente antagonismo nei confronti di chi amava e questo comportamento è parte del processo di estraniarsi da loro.

<< L’Origine delle Ricadute nella Dipendenza da Cocaina

 
  >> Come si Superano le Barriere al Recupero dalla Dipendenza da Cocaina
   
 

         

 

  

Struttura del Centro

Vai alla Struttura

Gallery Fotografica

Vai alla Gallery

Video & Foto 3D


Vai al Video & Foto 3D